Archivio per santa maria la fossa

La giunta municipale ha proposto la cittadinanza onoraria allo storico Giancarlo Bova

.

Santa Maria La Fossa – Con deliberazione n. 57 del 01.06.2012 all’unanimità la Giunta municipale ha deciso di proporre il conferimento della cittadinanza onoraria al prof. Giancarlo Bova, per essersi “particolarmente distinto grazie alla sua attività di storico”, essendo lo stesso “tra i maggiori studiosi del Sud Italia”. E si può essere certi che il consiglio comunale, chiamato a ratificare all’unanimità tale proposta, non farà mancare il suo voto favorevole, giusta la sensibilità culturale dei componenti tutti del civico consesso.

Leggi il seguito di questo post »

La storia di S. Maria La Fossa attraverso le antiche pergamene. Il lavoro dello storico G. Bova al Capecelatro a Capua giorno 8 giugno.

Santa Maria La Fossa  (Ce) –  Sarà presentato venerdì 8 giugno alle ore 18,30, nella splendida cornice del salone “Capecelatro” presso il seminario diocesano di Capua, il libro “I più antichi documenti di S. Maria La Fossa – Greci ed Ebrei (XII – XVI sec.)” dello storico Giancarlo Bova.

“Occorreva dare ai cittadini fossatari – ha dichiarato il sindaco Antonio Papa – la coscienza delle origini. Perché senza memoria storica non vi può essere futuro”. Il libro infatti è stato patrocinato dall’amministrazione comunale di Santa Maria La Fossa, e fa seguito all’altra pubblicazione dello stesso autore “La chiesa di Maria SS. Assunta in cielo in S. Maria La Fossa – I Greci”, che ripercorre la storia della bellissima chiesa – basilica fossatara.

CONTINUA >>>

LA GIUNTA PAPA SCOMMETTE SULL’AMBIENTE

 “Principio inverso” del regista Diego d’Ambrosio a testimonianza del trend Sabato 26 maggio “VERDE E’ VITA!”

Antonio Papa

 SANTA MARIA LA FOSSA – CE – (Raffaele Raimondo) – < ’E guaje nun veneno maje sul’! > e < Quantu tiempo ce vo’ pe’ ne fa i’…! >: proprio così! Un decennio di terribili emergenze-rifiuti “a martello” ed ora si lavora per sanare le profonde ferite. Territorio devastato, il fossataro e dell’intero Basso Volturno, ai tempi di Facchi, Bertolaso…. Un sindaco (il dottor Antonio Papa), un sofferente e fervente assessore all’ambiente (Franco Cepparulo) ed un Consiglio comunale finalmente “illuminati” – dopo Leggi il seguito di questo post »

Capua. Venerdì 8 giugno, presso il Salone ‘Capecelatro’, presentazione del libro del prof. G. Bova. “Le più antiche pergamene di Santa Maria La Fossa”.

.

Sarà presentata venerdì 8 giugno prossimo nella splendida cornice del salone “Capecelatro” dell’ex Seminario di Capua, l’ultima fatica dello storico prof. Giancarlo Bova: “I più antichi documenti di S. Maria La Fossa, Greci ed Ebrei”, per i tipi della Edizioni Scientifiche Italiane di Napoli, patrocinato dal Comune di Santa Maria La Fossa.

L’opera sarà illustrata, anche nei suoi aspetti tecnici, dal critico letterario prof. Giuseppe Rotoli. Interverranno S. E. mons. Bruno Schettino, arcivescovo di Capua; il dott. Antonio Papa, sindaco di Santa Maria La Fossa; il prof. Giovanni Di Cicco, dirigente scolastico del Liceo “Garofano” di Capua e l’autore prof. Giancarlo Bova.

Leggi il seguito di questo post »

S. Maria la Fossa: la protesta di Antonio Mancino il naif locale

Antonio Mancino

Santa Maria La Fossa  (Nando Cimino) – Ogni comunità, ha i suoi particolari personaggi. Icone umane che si distinguono dal resto della società grazie, ad esempio, ad uno stile di vita atipico, magari forzato dalle vicissitudini di un’esistenza difficile. Sono soggetti che, in maniera folkloristica e colorata, arricchiscono il patrimonio umano della collettività che abitano. Spesso, questi straordinari “tipi umani”, sono dotati di particolare sensibilità che dimostrano attraverso doti artistiche, non sempre sovrapponibili a criteri diffusi e ufficiali di arte. Chi non ricorda, ad esempio, la storia dell’errabondo bracciante Leggi il seguito di questo post »

Agenda 21, conferenza stampa dopo un anno di lavoro. Papa: eccellenti i risultati

Un momento della conferenza stampa

Santa Maria La Fossa – L’Amministrazione comunale di S. Maria La Fossa con l’Assessorato all’Ambiente, ha presentato, durante la conferenza stampa, tenutasi venerdì 11 maggio nella sede della Biblioteca Comunale, presso la Scuola Media “Mons. Ernesto Mirra”, il resoconto delle attività del progetto “Ricominciamo dalla Natura”,per l’attivazione del processo diAgenda 21 Locale, in linea con la Carta di Aalborg delle città europee, per uno sviluppo durevole e sostenibile.

Leggi il seguito di questo post »

Agenda 21, conferenza stampa di chiusura del primo anno di attività

agenda 21 locale

Santa Maria La Fossa (Ce) – Una Conferenza stampa è stata convocata per venerdì 11 maggio 2012 alle ore 10,30, nella biblioteca comunale presso la scuola media ‘mons. Ernesto Mirra’, nella quale si analizzerà il primo anno di attività di AGENDA 21 LOCALE.

Leggi il seguito di questo post »

Santa Maria La Fossa – La giunta Papa si oppone innanzi al TAR Lazio all’allargamento della discarica di Maruzzella

Santa Maria La Fossa – “L’ambiente e la sua tutela è stato ed è al primo posto, insieme alla legalità, del nostro programma elettorale”. E’ quanto dichiarato dal sindaco Antonio Papa a commento della delibera di giunta ‘congiunta’ con la quale si è dato mandato ad un legale per interporre ricorso innanzi al TAR Lazio avverso la deliberazione della Giunta Provinciale n. 3 del 28/01/2011. Con questa, Leggi il seguito di questo post »

DISTRETTO SANITARIO 23 DI CASTEL VOLTURNO RIMODULATO: PAPA ESULTA.

Santa Maria La Fossa – La notizia che il consiglio regionale della Campania abbia approvato con la legge di bilancio (finanziaria 2011) che l’ASL rimane unica e la rideterminazione del distretto 23, includendo in esso i seguenti comuni: Castel Volturno, Mondragone, Falciano del Massico, Carinola, Cancello ed Arnone, Grazzanise, Santa Maria La Fossa e Cellole, ha soddisfatto pienamente il sindaco di Santa Maria La Fossa Antonio Papa. “L’emendamento alla legge di bilancio – ha dichiarato il primo cittadino di Santa Maria La Fossa – del quale l’on. Daniela Nugnes (PDL) si è     (continua a leggere…)

ELEZIONI PRIMARIE DEL PD: GIOCHI FATTI. BERSANI VINCENTE

SANTA MARIA LA FOSSA – I giochi sembrano proprio fatti. Le elezioni primarie del Partito Democratico a Santa Maria La Fossa pare che saranno solo una formalità. Dei 47 votanti, infatti, ben 44 sono già schierati per la mozione del super favorito Bersani e solo 3 si schiereranno per la mozione dell’attuale segretario del maggior partito di opposizione ( Leggi il seguito … )

 

QUESTA SERA IL CONSIGLIO COMUNALE, PER L’APPROVAZIONE DEL RIEQUILIBRIO DI BILANCIO E LO SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA STAZIONE UNICA APPALTANTE

SANTA MARIA LA FOSSA – (di Antonio Gaudiano) E’ convocato per questa sera alle ore 18,00  il secondo consiglio comunale della consiliatura Papa. Il civico consesso sarà chiamato ad approvare lo schema di convenzione per la stazione unica appaltante. Dopo aver concesso, infatti, l’adesione alla struttura prefettizia che è chiamata a gestire gli appalti con valore al di sopra dei 250.000,00 euro, si procederà all’approvazione ora dello schema di Leggi il seguito di questo post »

NON SI FERMA AL POSTO DI BLOCCO: INSEGUITO E BLOCCATO DAI CARABINIERI

SANTA MARIA LA FOSSA – In Santa Maria la Fossa (CE) s.p. 333, nel corso di un servizio preventivo controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Grazzanise, coadiuvati da personale dell’8° reggimento “bersaglieri”E.I. di Caserta, hanno sottoposto a fermo di p.g. per “ricettazione” il 31enne clandestino indiano Singh Dial, in Italia senza fissa dimora.

Il predetto, viaggiante a bordo di uno “scarabeo Aprilia” privo di targa, non Leggi il seguito di questo post »

INCENERITORE A S. MARIA LA FOSSA. BUONDONNO: ‘ ‘SANTA MARIA LA FOSSA POTREBBE ESSERE UN ESEMPIO DI CITTA’ GIARDINO”

L’architetto Emma Buondonno, docente universitario presso la Facoltà di Architettura della Federico II di Napoli, in qualità di progettista del Piano Urbanistico Comunale di Santa Maria La Fossa, già approvato  nella sua versione preliminare, interviene sulla paventata possibilità di costruzione di un inceneritore in un territorio caratterizzato da paesaggi agrari emblematici della piana di Terra di Lavoro, da un borgo rurale medievale, Leggi il seguito di questo post »

CARABINIERI SEQUESTRANO UNA DISCARICA ABUSIVA NEL CENTRO DELLA CITTADINA DI VILLA DI BRIANO ED ARRESTANO UN PLURIPREGIUDICATO.

Caserta – I carabinieri di Aversa (CE), nel corso di un servizio predisposto alla repressione dei reati ambientali, in applicazione della normativa speciale sulla gestione dei rifiuti in Campania, hanno tratto in arresto un pluripregiudicato  del luogo che aveva adibito un terreno, situato proprio nel centro del paese di Villa di Briano, a discarica abusiva.Lo stesso veniva sorpreso dai militari mentre era intento a sversare in maniera illecita nell’area il contenuto di un camion, circa 100 quintali di rifiuti speciali.Il terreno, circa 1000 mq, posto sotto sequestro, era situato fra le civili abitazioni e conteneva rifiuti speciali di ogni genere, carcasse e parti di autovetture, plastiche e materiali ferrosi.

DISCARICA DI LO UTTARO, IL PERCOLATO FILTRA NEL SOTTOSUOLO

SAN NICOLA LA STRADA (di Nunzio De Pinto) – Nel silenzio generale è passato in questo ultimo 25 Aprile l’ennesimo anniversario dell’apertura de Lo Uttaro. Una data infausta per il nostro territorio che vide l’apertura di una discarica illegale, abusiva e micidiale per la nostra condizione ambientale. Un impianto che per i mesi in cui fu operativo produsse una serie innumerevole di reati tali da imporre l’intervento della magistratura ed Leggi il seguito di questo post »