Archivio per elezioni amministrative

I comuni della provincia di Caserta dove si vota. I risultati comune per comune

Comune di Alvignano
Comune di Aversa
Comune di Bellona
Comune di Cervino
Comune di Cesa
Comune di Dragoni
Comune di Falciano del Massico
Comune di Gallo Matese
Comune di Liberi

Comune di Mondragone

Comune di Pastorano

Comune di Piedimonte Matese
Comune di Pietramelara
Comune di Recale
Comune di San Prisco

Comune di San Gregorio Matese
Comune di Vairano Patenora

Comune di Valle di Maddaloni
Comune di Villa di Briano

Annunci

Elezioni amministrative 2012. I comuni della regione Calabria dove si vota

Provincia di Catanzaro

Comune di Andali
Comune di Belcastro
Comune di Caraffa di Catanzaro
Comune di Cenadi
Comune di Centrache
Comune di Cerva
Comune di Isca sullo Ionio
Comune di Maida
Comune di Montauro
Comune di Nocera Terinese
Comune di Olivadi
Comune di Petronà
Comune di Platania
Comune di San Pietro Apostolo
Comune di San Vito sullo Ionio
Comune di Satriano
Comune di Sersale
Comune di Settingiano

Provincia di Cosenza
Comune di Belsito
Comune di Bisignano
Comune di Carpanzano
Comune di Castroregio
Comune di Castrovillari
Comune di Cellara
Comune di Diamante
Comune di Fagnano Castello
Comune di Laino Borgo
Comune di Longobucco
Comune di Lungro
Comune di Luzzi
Comune di Marzi
Comune di Mormanno
Comune di Panettieri
Comune di Paola
Comune di Pietrapaola
Comune di Plataci
Comune di Praia a Mare
Comune di San Vincenzo la Costa
Comune di Saracena
Comune di Trebisacce
Comune di Trenta

Provincia di Reggio Calabria
Comune di Africo
Comune di Antonimina
Comune di Bivongi
Comune di Calanna
Comune di Campo Calabro
Comune di Careri
Comune di Caulonia
Comune di Ciminà
Comune di Ferruzzano
Comune di Grotteria
Comune di Laganadi
Comune di Laureana di Borrello
Comune di Melito di Porto Salvo
Comune di Motta San Giovanni
Comune di Palmi
Comune di Placanica
Comune di Platì
Comune di Portigliola
Comune di Rizziconi
Comune di Sant’Eufemia d’Aspromonte
Comune di Sant’Ilario dello Ionio
Comune di Staiti
Comune di Terranova Sappo Minulio
Comune di Varapodio

Provincia di Crotone
Comune di Cirò
Comune di Roccabernarda

Provincia di Vibo Valentia
Comune di Arena
Comune di Brognaturo
Comune di Capistrano
Comune di Dasà
Comune di Filogaso
Comune di Francavilla Angitola
Comune di Francica
Comune di Nardodipace
Comune di Pizzo
Comune di San Costantino Calabro
Comune di San Nicola da Crissa
Comune di Spadola
Comune di Stefanaconi
Comune di Vazzano

Amministrative 2012. Comuni della Regione Abruzzo dove si vota


Provincia di Chieti
Comune di Arielli
Comune di Atessa
Comune di Castelguidone
Comune di Castiglione Messer Marino
Comune di Celenza sul Trigno
Comune di Furci
Comune di Gamberale
Comune di Giuliano Teatino
Comune di Lettopalena
Comune di Montelapiano
Comune di Ortona
Comune di Ripa Teatina
Comune di Roccamontepiano
Comune di Roccascalegna
Comune di Roio del Sangro
Comune di Rosello
Comune di San Salvo
Comune di San Vito Chietino
Comune di Tollo
Comune di Torricella Peligna

Provincia di L’Aquila
Comune di Avezzano
Comune di Balsorano
Comune di Barrea
Comune di Campo di Giove
Comune di Caporciano
Comune di Cappadocia
Comune di Civitella Alfedena
Comune di Gioia dei Marsi
Comune di L’Aquila
Comune di Lecce dei Marsi
Comune di Luco dei Marsi
Comune di Pescasseroli
Comune di Prata d’Ansidonia
Comune di Pratola Peligna
Comune di Rocca di Mezzo
Comune di Sant’Eusanio Forconese
Comune di Trasacco
Comune di Villavallelonga

Provincia di Pescara
Comune di Alanno
Comune di Brittoli
Comune di Montesilvano
Comune di Scafa
Comune di Spoltore
Comune di Villa Celiera

Provincia di Teramo
Comune di Bisenti
Comune di Crognaleto
Comune di Martinsicuro
Comune di Penna Sant’Andrea
Comune di Pietracamela
Comune di Valle Castellana

Elezioni del 6 maggio, al voto 770 comuni. 30 sono commissariati

Roma – Saranno 30, su 770 in totale, i Comuni che si presenteranno commissariati alle elezioni amministrative per precedenti dimissioni dei sindaci e crisi politiche locali. Tra questi anche tre capoluoghi di provincia: Brindisi, Parma e Catanzaro.

Gli altri 27 Comuni commissariati sono Platì (Rc), Pignataro Maggiore (Ce), Ascoli Satriano (Fg), Azeglio (To), Simeri Crichi (Cz), Coriano (Rn), Montegrotto Terme (Pd), Villa Faraldi (Im), Scansano (Gr), Lardirago (Pv), Cavagnolo (To), Acerra (Na), Pofi (Fr), Lombriasco (To), Spoltore (Pe), San Salvo (Ch), Carolei (Cs), San Michele di Bari (Ba), Luzzi (Cs), Campodolcino (So), Mazzano Romano (Roma), Campolieto (Cb), Saluggia (Vc), Longiano (Fo), Chivasso (To), Alice Belcolle (Al), Cassinetta (Mi). (Adnkronos/Ign)

SANTA MARIA LA FOSSA – COMUNALI 2009. PAPA INCASSA IL CONSENSO DI GIUSTI EX LISTA DEI GIOVANI

consigliere-antonio-papaSanta Maria La Fossa – Incassato il consenso dell’ex assessore Carlo Cirelli che non si ricandida ma che ha assicurato il suo appoggio alla lista, il dott. Antonio Papa in questi giorni ha altresì messo al suo attivo un altro colpo. Si tratta del giovane Luigi Giusti che ha assicurato il suo appoggio incondizionato alla lista Papa. Lo spessore di quest’ultimo apporto è notevole se si pensa che nel caso di Giusti non si tratta solo dei voti personali ma di ben altro. Giusti infatti per un periodo insieme con altri giovani stava approntando un progetto di terza lista, poi non andato a buon fine. Terza lista che comunque stava attirando su di sé delle simpatie nell’elettorato. Un tentativo che magari avrebbe dovuto affondare le sue radici in un discorso politico non dettato dall’imminenza della scadenza elettorale e che in ogni caso sarebbe buona cosa coltivare per il futuro. “Ringrazio il giovane Luigi Giusti della disponibilità manifestatami pubblicamente”, ha detto Antonio Papa. E ha continuato “Si tratta di forze ‘fresche’ che confluiscono verso la nostra lista, che condividono il nostro progetto politico. Siamo ben consci – ha altresì dichiarato il dott. Antonio Papa –  dell’importanza di quest’ultima adesione (ultima solo in ordine di tempo, ma siamo sicuri che ce ne saranno altre), tant’è che posso ben dire che Giusti sarà parte integrante della lista, nel senso che darà il suo valido contributo nella stessa stesura del programma elettorale. E’ giusto che giovani neo laureati o comunque ben preparati  – ha continuato Papa – diano il loro contributo cosciente e fattivo ad un progetto politico che vuole portare ad un radicale cambiamento per Santa Maria La Fossa”.

www.primapaginaitaliana.it