Archivio per camorra

Grano in abbondanza sulle terre confiscate alla camorra

Santa Maria La Fossa – “Con Agrorinasce abbiamo messo in campo un considerevole piano di lavoro per il recupero ad uso produttivo di tutti i terreni agricoli confiscati alla camorra. Vogliamo che S. Maria la Fossa ritorni ad essere un’importante realtà nel campo agricolo e dell’allevamento e nella trasformazione dei prodotti agricoli. La mietitura del grano su questi terreni rappresenta con i fatti e non con le parole un grande momento di riscossa civile che va sempre più supportato da tutte le Istituzioni. E’ questa l’ennesima dimostrazione che questa Amministrazione è in prima linea in questo nuovo percorso di Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il sindaco Emerito all’inaugurazione del caseificio di ‘Libera’ con don Ciotti

Emerito sindaco di Cancello A.

CANCELLO ED ARNONE (di Gabriella Petrella). La legalità, il rispetto incondizionato delle leggi, la lotta alle associazioni camorristiche, hanno rappresentato in questi anni i cardini intorno ai quali si è articolata l’attività amministrativa dell’Ente comunale di Cancello ed Arnone.  Per questi validi motivi il Sindaco Emerito ha preso parte all’inaugurazione del nuovo caseificio che vede la produzione di “mozzarelle della legalità”, sorto  nel territorio di Castel Volturno sulle terre di don Leggi il seguito di questo post »

Camorra. Operazione dei carabinieri contro emergenti del clan dei casalesi

.

Caserta – i carabinieri della compagnia di casal di principe (ce), coordinati dalla procura distrettuale antimafia di napoli, stanno eseguendo 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti affiliati e Leggi il seguito di questo post »

Camorra: arrestato Giorgio Magliocca, sindaco in carica di Pignataro Maggiore (CE).

Venerdì 11 Marzo 2011

magliocca3Nella mattinata odierna, la Squadra Mobile della Questura di Caserta su delega della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia ha eseguito l’O.C.C.C. n. 31249/02 R.G.N.R., N. 62795 R.G. GIP e N. 155/11 OCC, emessa dal GIP Distrettuale l’8.03.2011 a carico di MAGLIOCCA Giorgio, sindaco in carica di Pignataro Maggiore (CE), eletto per la prima volta nel 2002, ritenuto responsabile dei delitti di cui agli artt. 110 e 416 bis c.p..

Leggi tutto

Caserta | Don Luigi Merola alla media ‘Vanvitelli’

Caserta – Don Luigi Merola, il prete anticamorra, incontrerà gli alunni della scuola media ‘Vanvitelli’ di Caserta giovedì 3 marzo alle ore 10.30. L’incontro, in programma nel plesso di Centurano, è promosso nell’ambito del progetto ‘Oltre Gomorra – Cittadinanza e Costituzione’ portato avanti durante l’intero anno scolastico nelle

Leggi tutto… 

CAMORRA, IN CORSO MAXI SEQUESTRO DI BENI DEL VALORE DI 700 MLN DI EURO

NAPOLI – Duecento uomini della DIA e dei Carabinieri di Caserta hanno eseguito un decreto di sequestro beni per un valore complessivo di 700 milioni di euro emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli a carico di presunti esponenti del clan dei Casalesi. I beni sottoposti a sequestro dalla DIA e dai carabinieri di Caserta, in esecuzione del provvedimento emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, appartengono agli eredi di Dante Passarelli, morto nel 2004 a seguito di un misterioso Leggi il seguito di questo post »

CAMORRA, BLITZ DEI CARABINIERI: ARRESTATE VENTINOVE PERSONE NEL NAPOLETANO

NAPOLI  – Ventinove persone sono state arrestate nel Napoletano dai carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna perché ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere di tipo camorristico, traffico di stupefacenti, estorsioni e per violazione delle norme sulle armi. Il blitz, effettuato per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli dopo un’attività di indagine svolta dai militari tra il 1997 e il 1999 nei confronti di 6 clan camorristici operanti sull’area a Nord del capoluogo partenopeo, ha portato in carcere, rilevano i carabinieri, i Leggi il seguito di questo post »