Archivio per BRUNETTA

Brunetta no ai controlli indiscriminati alle imprese.

Brunetta no ai controlli indiscriminati alle imprese..

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DÀ IL VIA AL PROGETTO “PERFORMANCE E MERITO”

CASTEL MORRONE –(di Giuseppe Di Fonzo) Brunetta “sbarca” a Castel Morrone, intendiamoci non è che nei prossimi giorni è in programma una visita del Ministro della Repubblica nel piccolo centro tra le colline tifatine, ma la notizia è chiaramente riferita all’adesione da parte dell’Amministrazione Comunale morronese al progetto denominato “Performance e Merito”. A spiegare meglio questo progetto è proprio l’Assessore Antonio Damiano che nel comune morronese ha la delega al Personale. Assessore Damiano che parlando di questo progetto afferma “il progetto Performance e Merito attuato dall’Anci nazionale, a cui il Comune di Castel Morrone ha aderito con il protocollo d’intesa dello scorso 9 ottobre, non è altro che la valorizzazione del merito e della produttività del Leggi il seguito di questo post »

BRUNETTA: PADRI IPERGARANTITI DALL’ ARTICOLO 18

ROMA – “Noi concentriamo la flessibilità sui figli, l’articolo 18 garantisce i padri che sono ipergarantiti”. Lo ha detto il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, a proposito delle polemiche sui cosiddetti bamboccioni durante la registrazione della trasmissione Porta a Porta. Il ministro, dicendo “basta alle strumentalizzazioni stupide”, è personalmente per una modifica dell’art.18 dello statuto dei lavoratori che monetizzi e non difenda con il reintegro. “Penso di non essere un ipocrita – ha tenuto a precisare Brunetta -: ho detto che l’art.18 protegge i padri e non i Leggi il seguito di questo post »

BRUNETTA: 500 EURO AL MESE AI GIOVANI, PER AIUTARLI AD USCIRE DI CASA

Roma – Cinquecento euro al mese per i giovani, da trovare attraverso le pensioni di anzianita’, per aiutarli cosi’ ad uscire di casa. E’ la proposta del ministro per la Funzione pubblica, Renato Brunetta, lanciata nel corso della puntata odierna di ‘Domenica In – L’Arena’ su Raiuno. Una proposta seccamente bocciata da palazzo Chigi che in una nota ufficiale diffusa in serata ha precisato che quella del ministro Brunetta è un’idea del tutto personale, una posizione mai concordata all’interno del governo. ”La verità – ha detto il ministro nel corso della trasmissione – è che la coperta è piccola e quindi non ci sono risorse per tutti. Secondo me si deve agire sulle pensioni di anzianita’, quelle che partono ( Leggi il seguito … )

BRUNETTA DENUNCIA: STANNO PREPARANDO IL COLPO DI STATO

Cortina d’Ampezzo, 19 set. – Chiesa e sinistra nel mirino di un doppio attacco che è stato sferrato oggi dal ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, nel corso del convegno del Pdl sul tema ‘La persona prima di tutto’, a Cortina d’Ampezzo. Un appuntamento che è stato anche l’occasione per lanciare un allarme: “Ci sono élite irresponsabili che stanno preparando un vero e proprio colpo di Stato” e che fanno riferimento “alla cattiva finanza e alla cattiva editoria”. “Anche con la Chiesa bisogna lavorare – è stato il duro j’accuse di Brunetta – Lo dico da laico mangiapreti. E’ necessario un dialogo soprattutto nei settori in cui la Chiesa fa meglio dello Stato. Ma non ci puòLeggi il seguito … )

BRUNETTA, CON LA CRISI DIMINUISCE POVERTA’

ROMA – La crisi avrà anche creato 300-400 mila disoccupati e cassaintegrati in più, ma l’effetto vero, più significativo, è in realtà un altro ed è tutt’altro che negativo: negli ultimi 12 mesi per 30 milioni di lavoratori e pensionati il potere d’acquisto è aumentato, tanto che la povertà nel Paese è diminuita. E’ questo, secondo il ministroLeggi il seguito … )

RENATO BRUNETTA GUIDA LA SVOLTA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PARTE DA SETTEMBRE L’E-MAIL CERTIFICATA

Ferrara – Prenderà il via nel mese di settembre il progetto di Pec, ovvero di Posta elettronica certificata, per almeno 5 milioni di italiani. Ad annunciarlo il ministro della Pubblica amministrazione ed innovazione, Renato Brunetta. In sostanza tutti i cittadini che lo vorranno potranno attivare una casella di posta elettronica gratuita e vedersi assicurato il traffico internet gratuito da e verso la Pubblica amministrazione.
Leggi il seguito di questo post »