Archivio per – SALUTE E BENESSERE

Il fumo del tabacco inquina più di un’auto

logo

LECCE – Il fumo del tabacco inquina più di un’auto. Dati choc dell’Istituto Tumori di Milano. La proposta dello Sportello dei Diritti è di realizzare spazi verdi rigorosamente no-smoking nelle città e vietare il fumo in spiaggia. Le conferme arrivano da una ricerca svolta dall’Istituto dei Tumori di Milano che ha voluto effettuare un esperimento scientifico nel tentativo di sensibilizzare i tabagisti: il fumo di tabacco è considerato la fonte più rilevante di inquinamento degli spazi confinati, sia per l’entità e la tossicità dei suoi componenti, sia per il numero delle persone esposte. Fumare in auto equivale a produrre polveri sottili (Pm 2,5) in concentrazioni trenta volte superiore ai limiti di legge. Pochi Leggi il seguito di questo post »

Corso di scienze infermieristiche – L’OBIEZIONE DI COSCIENZA

Corso di scienze infermieristiche – L’OBIEZIONE DI COSCIENZA.

A BARI PRIMO ABORTO CON LA RU486 DAL NORD AL SUD LE REGIONI SI SPACCANO SULL’UTILIZZO DELLA PILLOLA

ROMA – (Adnkronos) – La prima somministrazione in Italia è prevista oggi nel Policlino del capoluogo pugliese. In Puglia pronte le linee guida, mentre in tutta Italia continua a tenere banco la querelle tra le amministrazioni. Formigoni torna indirettamente sulle dichiarazioni di Cota e Zaia: “Doveroso il rispetto delle leggi nazionali, anche quando non condivise”. Spaccature anche all’interno della destra: il ‘Secolo’ online, ‘Farefuturo’ e ‘Libero’ contro Mantovano

GIORNATA DI STUDIO SUI DANNI DA FUMO DI SIGARETTA IN AMBITO LAVORATIVO A TEANO.

TEANO – (di Pietro Rossi) Quello del fumo in genere è un problema sottovalutato dalla maggioranza delle persone, i danni causati dal fumo sono così evidenti e incombenti da generare paura, si accettano in maniera quasi fatalistica. Si è vero il fumo è la principale causa di insorgenza di tumori al polmone ma questo viene largamente sottovalutato, specialmente dai fumatori, viene più che altro visto con una sorta di rassegnazione. Il tabagismo, meglio conosciuto come fumo è l’atto del bruciare le foglie secche della pianta del tabacco ed inalare il fumo derivato per piacere, per fini rituali, come abitudine e o dipendenza. Oggi il tabagismo è considerato non più come una dipendenza o abitudine, ma bensì come una malattia socialmente pericolosa e contagiosa, quindi va curata. Al problema del Leggi il seguito di questo post »

AIDS: SOLO UN BAMBINO SU TRE RICEVE LE CURE NECESSARIE

ROMA – Nel mondo, solo un bambino sieropositivo su tre (38%) riceve le cure necessarie per l’Hiv. Un dato in miglioramento visto che la copertura del trattamento terapeutico è aumentata del 40% nell’ultimo anno. Lo rileva il quarto rapporto di aggiornamento Unicef-Unaids-Unfpa-Oms su ‘Bambini ed Aids’, diffuso in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Aids che, come ogni anno dal 1988, si celebra il primo dicembre.

Secondo il rapporto, i miglioramenti ci sarebbero soprattutto nel campo della prevenzione della trasmissione da madre a figlio che in Botswana è al Leggi il seguito di questo post »

MESE DEL NASTRO ROSA”, DI BLASIO PRESENTA LA CAMPAGNA PER LA PREVENZIONE

SAN MARCO EVANGELISTA – (di Nunzio De Pinto) Sta per partire la campagna di sensibilizzazione con cui l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriele Zitiello aderisce al “Mese del Nastro Rosa”, ed in particolare all’iniziativa messa in campo dal servizio di prevenzione oncologica del presidio ospedaliero di Marcianise, Asl Ce1 che, nelle giornate del 20 e del 27 ottobre, offrirà gratuitamente una visita senologica Leggi il seguito di questo post »

BOOM DELLA CHIRURGIA ESTETICA PER LE UNDER 18. IN LIBANO FIORISCONO ISTITUTI DI BELLEZZA PER BAMBINI

MILANO – “Mi vede, dottore? Cosa mi rifarebbe?”. Sembra assurdo, ma a pronunciare questa frase sono sempre più giovani, sia maschi sia femmine. Anche sotto i 18 anni. Ed è spesso la Tv a convincere i ragazzi che ‘rifatto e’ bellò, tanto che le più giovani arrivano dal chirurgo con le riviste alla mano, per chiedere di somigliare alla super-maggiorata Cristina del Grande Fratello. E se in Libano i trattamenti estetici per le giovanissime sono Leggi il seguito di questo post »