AL TEATRO COMUNALE DI CASERTA SECONDO INCONTRO DI “DI VINI LIBRI”

CASERTA – Sabato 20 febbraio 2010 ore 19.30  “Per me la scrittura è un dono. Che possa esserlo anche per lo sconosciuto che legge, resta per me una sorpresa. E’ uno di quegli scambi a distanza, come versare vino in un bicchiere lontano” fa dire al protagonista di Alzaia Erri De Luca ed è questo un “assaggio” della poetica dello scrittore, saggista, traduttore e fiorettista della parola che verrà alternato alla “narrazione” del Falerno del Massico, il più antico al mondo, bevuto alla cena di Trimalcione vecchio di cent’anni e celebrato da Orazio che lo chiamava vino di fuoco nel secondo incontro di DiVini Libri, rassegna di Libri da assaggiare e vini da leggere in programma il prossimo 20 febbraio alle 19.30 nel Foyer del Teatro Comunale di Caserta. Sabato prossimo Giovanni Esposito e la compagnia de Gli ipocriti, impegnati a teatro nello spettacolo Morso Di Luna Nuova, testo di De Luca per il teatro, insieme alla giornalista de Il Mattino Marinella Carotenuto e con l’intervento della vignaiola Felicia Brini di Masseria Felicia “assaggeranno” la produzione letteraria di Erri De Luca e “leggeranno” Il Falerno del Massico Doc 2008 e la Falanghina IGT Campania Bianco “Sinopea”, prodotti appunto da Masseria Felicia, intrattenendo il pubblico con l’infinito gioco delle corrispondenze tra libro e vino quali prodotti di civiltà, nonché strumenti di meditazione e crescita spirituale. Il ciclo di Incontri al Comunale è non solo un modo per identificare il Teatro come luogo di incontro oltre che di spettacolo e vetrina di aziende ma anche un tentativo, riuscito, di network di produzione culturale che ha messo insieme l’esperienza dell’associazione Architempo di Capua, che della valorizzazione del legame tra libro e vino come grandi espressioni di civiltà e creatività ha fatto una missione, la preparazione e professionalità della giornalista Marinella Carotenuto e dei sommelier della delegazione casertana della FISAR e il sostegno del Movimento Turismo del Vino della Campania.(C.S.)

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: