IN ARRIVO A CESARANO UN CAMPO DI BOCCE

CAIAZZO – (di Federica Landolfi) Buone notizie per gli appassionati del gioco delle bocce di località Cesarano di Caiazzo: è vicina la realizzazione di un impianto dedicato a questa disciplina. La decisione di realizzare un campo di bocce, formalizzata nella sala adunanze con una delibera nella giunta datata 11 gennaio 2010, è stata sicuramente influenzata dal costante e ormai radicato interesse che il territorio riconosce a questo passatempo. “Rappresenta un’alternativa utile per tanti anziani – afferma il primo cittadino Stefano Giaquinto – che, dedicandosi a questo sport, si concedono una pausa di svago, ricavandone un’opportunità di coinvolgimento e di aggregazione, utile all’equilibrio psico-fisico”. L’impianto oltre a incrementare il panorama dell’impiantistica sportiva e delle numerose opportunità offerte dall’amministrazione targata Giaquinto, offrirà dunque ulteriori occasioni di sano svago per gli anziani. “Gli anziani sono una risorsa – ribadisce il sindaco – non bisogna lasciarli soli”. L’opera rientra nel programma triennale delle opere pubbliche 2010/2012 per un importo totale di 35mila euro. Intanto a Cesarano procedono e sono a buon punto i lavori per la realizzazione della piazza. Il primo inquilino del palazzo di piazzetta Martiri Caiatini ha effettuato un sopralluogo alla nascente struttura e si è reso conto che i lavori sono in uno stato avanzato per cui si può ipotizzare la consegna entro poco tempo.

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: