SAN NICOLA LA STRADA.DON PASQUALE LUNATO SI SCAGLIA CONTRO LE STRAGI DEL SABATO SERA

SAN NICOLA LA STRADA (di Nunzio De Pinto) – Anche la settimana appena trascorsa è stata foriera di troppi incidenti d’auto e moto alcuni mortali, purtroppo. È ancora viva la memoria delle persone morte nel corso del primo lungo week end di maggio. “Non bisogna perdere mai di vista la sacralità della vita che va ben al di là della disponibilità di ciascuno”. E’ quanto ha affermato il parroco don Pasquale Lunato che “tuona” dall’alto del pulpito contro i giovani che, correndo in moto od in auto, non danno alcun valore alla vita propria e di quella degli altri. “La vita è un  bene prezioso che va preservato e custodito con cura, un valore inestimabile che occorre innanzitutto rispettare e, quindi, affermare con forza, difendere e tutelare. Nessuno può sottrarsi a questo dovere”, ha aggiunto il prelato. “Bisogna frenare la corsa assurda verso la morte. In molti, soprattutto giovani, ci sono errati convincimenti e forse anche un deficit culturale e formativo, che affondano le proprie radici in problematiche e contesti particolari. Per questo” – ha aggiunto don Pasquale – “il problema va ricondotto all’impegno delle famiglie che però vanno concretamente sostenute nell’affrontare le varie difficoltà del vissuto quotidiano, al ruolo della scuola che dovrebbe essere incentivata ed aiutata nella elaborazione e nello svolgimento di specifici progetti informativi ed educativi, all’azione della Chiesa sul territorio e nella comunità. Bisogna, inoltre, far si che le scuole, di ogni ordine e grado si impegnino su questo versante”. A tale proposito, don Pasquale Lunato durante le Messe sviluppa opportune riflessioni sulla gravità dei comportamenti e sulla sacralità della vita, anche attraverso incontri con le famiglie e soprattutto con i giovani nell’oratorio, nell’attività di pastorale giovanile, sempre e ovunque perché il triste e preoccupante fenomeno del sangue e delle morti sulle strade non è solo di questi giorni.

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: