ARRESTATO DALLA SQUADRA MOBILE DI CASERTA SPACCIATORE IN TRASFERTA

Caserta – Nel tardo pomeriggio di ieri, nell’ambito dei servizi predisposti per contrastare lo spaccio ed il consumo degli stupefacenti, i poliziotti della squadra mobile di Caserta, diretta dal vice questore dr. Rodolfo Ruperti, hanno arrestato in flagranza,  per detenzione ai fini di spaccio, un operaio incensurato, Della Ventura Michele, nato a Maddaloni il 3-7-1963.

Gli investigatori della squadra mobile, impegnati nel controllo delle zone del capoluogo abituale ritrovo di gruppi di giovani, potenziali clienti di spacciatori senza scrupoli, nel transitare in via Cilea, notavano una vettura con un uomo alla guida che, con atteggiamento circospetto, si guardava intorno.

Insospettiti dal comportamento dello sconosciuto, i poliziotti gli intimavano l’alt per effettuare un controllo. L’uomo, disceso dal veicolo, manifestava immediatamente una evidente preoccupazione ed alle richieste degli investigatori forniva versioni contraddittorie sulla sua presenza a Caserta, essendo lo stesso domiciliato a Sant’Agata dei Goti (BN).

I poliziotti, pertanto, decidevano di effettuare una perquisizione personale, rinvenendo in una tasca del giubbotto del della ventura due ovuli in plastica di colore giallo, utilizzati normalmente per racchiudere i regali inseriti nelle uova di pasqua, nei quali erano occultati nove involucri termosaldati contenenti della polvere di colore bianco che, a seguito di esami effettuati presso il gabinetto provinciale della polizia scientifica, risultava essere cocaina, per un peso di cinque (5 (cinque) grammi.

Sicuramente il della ventura si era portato in Caserta per rifornire i suoi clienti e, pertanto, i poliziotti decidevano di effettuare la perquisizione anche del suo domicilio, in provincia di Benevento.

Nell’abitazione gli investigatori acquisivano la conferma decisiva del coinvolgimento dell’uomo in un’attivita’ di spaccio di cocaina. In un cassetto del soggiorno, infatti, venivano rinvenuti altri due involucri termosiggillati contenenti anch’essi cocaina, per un peso di ulteriori 11 (undici) grammi, un bilancino digitale e materiale plastico, con evidenti ritagli, utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Della ventura, incensurato e sinora estraneo agli ambienti collegati al traffico di cocaina, pertanto, veniva arrestato in flagranza per la detenzione di 16 (sedici) grammi complessivi di cocaina.

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: